COSA SONO LE MONODOSI ESE?

COSA SONO LE MONODOSI ESE?

COSA SONO LE MONODOSI ESE?In questo articolo spiegheremo quali sono le monodosi ESE , un tipo di capsule o bustine molto diffuse sul mercato e che non molti utenti sono in grado di differenziare da altri formati di caffè confezionato.

Sicuramente se hai una macchina per caffè espresso, o stai per comprarne una, ti sei imbattuto nel dubbio per trovare questo nome. I consumatori “novizi” (cioè senza spirito spregiativo) sono facilmente confusi tra capsule rigide, che vengono utilizzate da macchine da caffè a capsula convenzionali, monodose morbide che anche alcune macchine “Capsule”, come Senseo , e monodose ESE, Sembrano simili a quelli morbidi ma non sono esattamente gli stessi, e sono più tipici delle macchine da caffè espresso espresso.

Che casino, giusto? Bene, per chiarire tutto questo casino abbiamo appena scritto questo articolo.

Indice generale

  • Cos’è una singola dose di caffè?
  • Cosa sono i monodose ESE?
  • Dove comprare una dose singola ESE?
  • Quali altri tipi di pod ci sono?
  • Il caffè ESE monodose peggio?
  • Quali macchine da caffè ammettono il monodose ESE?

Cos’è una singola dose di caffè?

Cos'è una singola dose di caffè?

Per sapere quali sono le capsule ESE , è importante innanzitutto riconoscere che cos’è una singola dose di caffè e quali sono i tipi più popolari di capsule di caffè sul mercato.

Deve fare è chiaro che quando ci riferiamo a “singola dose” genericamente parlare formati caffè pre – confezionati in singole dosi ( singola dose ) e può anche essere capsule popolari Dolce Gusto, capsule Nespresso, T-Dischi Tassimo o archiconocidas capsule compatibili white label che popolano gli scaffali dei supermercati.

Il vantaggio di tutta la monodose è che il caffè è sottovuoto e può mantenere determinate proprietà come freschezza e aroma (cosa difficile da ottenere ad esempio confezioni di caffè macinato solo di essere sempre esposto all’esterno) e inoltre dosaggio caffè è sempre alla stessa ora ogni li usiamo, che finisce per essere molto facile da regolare la preparazione del caffè (utilizzando le opzioni che permettono il nostro caffè) di nostro gradimento.

Le bustine o compresse cialde ESE sono un formato diverso da tutti monodosis abbiamo accennato in precedenza, e hanno più o meno come segue:

 

Cosa sono i monodose ESE?

ESE è l’ acronimo di Easy Serving Espresso e il monodose di tipo ESE è semplicemente uno standard ufficiale che regola le qualità di questo tipo di dose. Espresso Easy Serving significa proprio questo in inglese: l’espresso è servito con facilità. Questo è lo scopo delle capsule ESE, per facilitare l’elaborazione di caffè espressi agli utenti di macchine espresso da braccio, di tutta la vita.

Ma prima di tutto, iniziamo dall’inizio: i monodosi sono divisi in duro e morbido . La differenza tra entrambi i tipi è chiara:

  • Il disco contenente una dose di 7 grammi di caffè, che è normalmente ben stirati ed ha una macinazione fine. Cioè, sono specificamente progettati per fare il caffè espresso. Queste sono le cosiddette monodosi ESE . Di solito hanno una lingua (foto in basso allegata).
  • morbidi contengono una dose leggermente più alta (tra 7 e 9 grammi di caffè). Il caffè di solito non è molto premuto (o direttamente, non pressato) e per questo motivo sono noti anche come cialde morbide: il caffè è solitamente più morbido di quello ottenuto con monodose o caffè. Sono anche conosciuti come pad e non portano una lingua.

Come si potrebbe dedurre dalle loro qualità, le capsule condividono anche qualità con monodosi rigide (in questo caso, non lo standard ESE, ma monodose alla fine della giornata).

In questo tipo di cialda, il caffè viene conservato in una bustina o compressa formata da due fogli di carta da filtro termosaldabile. La dose dura o singola ESE, per avere una dose inferiore di caffè e per essere più pressati, occupa qualcosa di meno. Hanno un diametro che è solitamente di 44 millimetri . Occhio perché ci sono anche baccelli più grandi, 55 millimetri , che servono a preparare una doppia dose di caffè espresso. Hanno più caffè dentro, ma sono meno compressi.

Anche le dimensioni del monodose morbido sono standardizzate: il diametro interno deve essere compreso tra 55 e 61 millimetri e il diametro esterno tra 65 e 71 millimetri.

Come puoi vedere, anche se con alcune varianti è un formato molto standardizzato con caratteristiche molto specifiche. Ed è molto facile differenziare una dose singola ESE (o dura) da un’unità soft (o pad).

Cosa sono i monodose ESE?

L’immagine parla da sola: una capsula ESE porta quegli acronimi stampati su un lato della borsa, e ha anche una linguetta caratteristica su uno dei bordi. Le monodose morbide a pad sono totalmente tonde.

I baccelli ESE hanno un ulteriore vantaggio: sono più economici rispetto agli altri formati di caffè monodose, e anche perché, essendo il più diffuso, ci sono più marchi e varietà più compatibili.

In breve, ci sono tre tipi di capsule di caffè individuali di base:

  • Le capsule rigide. Quelli che conosciamo su Dolce Gusto, Nespresso, Tassimo e altre macchine. Sono fatti di plastica e alluminio.
  • I duri monodosi, o ESE. Sono delle bustine di carta.
  • I monodosi morbidi, o pastiglie. Sono anche sacchetti di carta, come i precedenti.

Dove comprare una dose singola ESE?

Fortunatamente, questo è un formato molto diffuso in Spagna e puoi trovare capsule ESE praticamente in tutti i grandi supermercati del paese. Ci sono monodose ESO in Alcampo , in Carrefour, in Lidl … e in altri supermercati. Naturalmente, il monodose ESE può essere acquistato anche su Amazon .

Come curiosità, sai che quasi tutte le principali marche di capsule di caffè nel mercato compatibile Nespresso e Dolce Gusto (capsule rigide, intendiamo) commercializzano anche il loro formato di caffè monodose ESE. Ad esempio, caffè Borbone, Gimoka, Carbonelli, Fortaleza o anche altri che non sono compatibili ma nel loro formato, come nel caso delle singole dosi Lavazza ESE.

Molti di loro – non tutti – si distinguono perché sono venduti in morbidi sacchetti di plastica, non in pacchetti di cartone rigido. Quindi puoi acquistare monodose rigide ESE dai principali produttori sul mercato. Alla fine il caffè è lo stesso, cambia solo il modo di confezionarlo, così che i grandi marchi di solito non rinunciano a questa importante quota di mercato che è il consumatore di capsule di tipo ESE.

 

Come si dice, troverete ulteriori informazioni su questi marchi nella nostra guida capsule Nespresso compatibili e compatibili capsule Dolce Gusto .

Quali altri tipi di pod ci sono?

Le capsule di caffè (che sono anche monodose difficile) sono diversi da quelli dose singola, e il caffè per l’uso non deve necessariamente essere compatibile con lo standard ESE. Una macchina da caffè può essere progettata per utilizzare capsule e non ammette né singole dosi né monodose morbide.

Ti consigliamo di controllare attentamente il libretto di istruzioni della tua macchina da caffè prima di rischiare di acquistare un prodotto che potrebbe non essere compatibile con esso.

Esistono molti tipi di capsule rigide o monodose come capsule Nespresso o capsule Dolce Gusto , che sono le più diffuse nel nostro paese.

Tutti consentono la commercializzazione di molte capsule di etichette bianche compatibili , come capsule compatibili Hacendado o molte altre.

Di seguito vi mostriamo, ad esempio, la struttura interna ed esterna di una capsula (o monodose dura) del marchio Fortaleza .

Quali altri tipi di pod ci sono?

Il caffè ESE monodose peggio?

No. Il caffè risultante dall’uso dei baccelli ESE non è né migliore né peggiore di quello ottenuto da altri sistemi di elaborazione. È semplicemente diverso , con qualità diverse. La sua qualità dipende anche in larga misura dall’utilizzo dell’unità ESE nella macchina da caffè adatta a questo. Non possiamo utilizzare il monodose ESE in una macchina da caffè non preparata, né viceversa.

Quali macchine da caffè ammettono il monodose ESE?

Bene, questo è un problema complesso perché le macchine per il caffè che ammettono le cialde ESO sono molte e varie. Andiamo in parti:

Fin dall’inizio chiariremo che né i produttori di caffè Dolce Gusto né quelli Nespresso e Tassimo ammettono le monodosi dell’ESO . Né macchine per il caffè Lavazza . Tutte queste marche di macchine per il caffè hanno il loro esclusivo sistema di capsule o monodose rigide. Alcuni ammettono anche monodosi compatibili come nel caso delle capsule compatibili Nespresso , L’Arome de Marcilla (anche per Nespresso) o compatibili Lavazza . Ma niente a che fare con le monodosi ESE.

  • Le macchine da caffè Senseo funzionano con cialde ESE, ma morbido. Consigliamo in particolare Senseo Twist  per essere l’ultimo modello del marchio, o Senseo Latte Capuccino per offrirti la possibilità di produrre latte fresco in schiuma.
  • All’interno delle macchine da caffè espresso, ci sono anche numerosi modelli che ammettono il monodose ESE. La norma comune è quella di trovare macchine da caffè che funzionano con caffè macinato, ma che hanno anche compatibilità o la loro coppetta portafiltro ammette l’uso di monodose ESE. Per conoscere molte di queste caffettiere, ti suggeriamo di dare un’occhiata alle nostre macchine da caffè espresso comparative .
  • Menzione speciale dovrebbe essere fatta di alcuni modelli come Solac FreeCoffee o l’originale  Handpresso Auto , che funzionano solo con monodose ESE (non con caffè macinato o monodose duro).
  • E abbiamo lasciato alla fine la macchina da caffè Mini-in-4 in 1 , la più completa sul mercato perché consente di utilizzare caffè macinato o monodose ESE o monodose rigidi (capsule compatibili).

Sicuramente questo video chiarisce un po ‘le idee:

Ora che conosci i baccelli ESE, è giunto il momento di scegliere la macchina da caffè più adatta alle tue esigenze, essendo chiaro se si tratta di capsule o cialde ESE o caffè macinato. E goditi un buon caffè!

NOTA: tutte le informazioni sulle macchine da caffè su Amazon vengono aggiornate quotidianamente.

SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here