CAFFÈ PUCHERO: COME È FATTO

CAFFÈ PUCHERO: COME È FATTO

CAFFÈ PUCHERO: COME È FATTOIl caffè fatto in casa, più comunemente noto come caffè puchero , è un modo semplice e veloce per preparare il caffè a casa . È conosciuto con nomi diversi in altre regioni (ad esempio, café de olla in Messico, o caffé alla pota in Galizia e in Portogallo), ma alla fine il modo di prepararlo è molto simile in tutti i casi.

La ricetta per il caffè Puchero è uno dei modi più antichi per preparare il caffè, e viene da molti anni fa, quando i produttori di caffè non erano così comuni nelle cucine e non tutti ne avevano uno a portata di mano. Poi hai dovuto usare il tuo ingegno per preparare un caffè fatto in casa, ed è qui che è nato il concetto di caffè fatto in casa. 

Scopriamo quali sono gli ingredienti del caffè puchero e come viene preparato.

Ingredienti del caffè Puchero

  • 1 litro di acqua
  • 70 grammi di caffè tostato e macinato fresco.
  • 60 grammi di zucchero (facoltativo). Puoi usare lo zucchero marrone o bianco, come vuoi.
  • Una manica o un filtro di stoffa, per filtrare il caffè. Se non ce l’abbiamo … puoi usare una carta da filtro che viene utilizzata nei produttori di caffè a goccia.
  • Spezie da gustare (ad esempio un rametto di vaniglia, cardamomo, un po ‘di stecca di cannella, chiodi di garofano …)

Ingredienti del caffè PucheroCome puoi immaginare, le quantità sono opzionali e dipenderanno dalla quantità di caffè che desideri preparare. L’importante è che tu rispetti la proporzione: circa 70 grammi di caffè per litro d’acqua, o 100 grammi di caffè per un litro e mezzo.

Un altro dettaglio importante è la macinatura del caffè: deve essere piuttosto spessa, quindi di solito non serve le confezioni di caffè pre-macinato che puoi trovare in qualsiasi supermercato. Per questo motivo, l’ideale è comprare i chicchi di caffè che ti piacciono e puoi macinarli a casa con una macinatura grossolana.

Come è fatto il caffè di patate

Prima di iniziare, avremo bisogno di una grande pentola o di uno spezzatino (che è il nome del caffè in umido). Noi gettiamo tutta l’acqua e la mettiamo al caldo.

IMPORTANTE: se hai intenzione di usare spezie per aromatizzare il caffè, o preferisci renderlo più dolce, devi versare le spezie e lo zucchero nell’acqua in questo momento, quando è ancora freddo.

Nel momento in cui l’acqua inizia a bollire, dovremmo rimuoverla dal fuoco. Lasciamo passare un minuto (per rinfrescarci un po ‘, dato che non dovresti mai servire il caffè nell’acqua bollente), buttiamo tutto il caffè macinato, togliamo un po’ il tutto, e poi copriamo la casseruola. È molto importante non dimenticare questo dettaglio: la casseruola deve essere coperta in modo che la caffettiera infonda correttamente.

Quando lo facciamo, lo lasciamo riposare per un quarto d’ora. Questo sarà il processo di infusione, durante il quale l’acqua assumerà il colore, i profumi e i sapori dei chicchi di caffè.

Dopo 15 minuti, è il momento di filtrare o filtrare il caffè.

Il caffè è abbondante (si presume che nella nostra ricetta abbiamo preparato un litro di caffè stufato), quindi non possiamo buttare tutto sul filtro. Dobbiamo filtrarlo a poco a poco, usando un peperoncino per servirlo. In questa fase, la cosa più importante è fare attenzione a non rimuovere il fondo della pentola (o casseruola), poiché tutto il fango sarà rimasto lì. Usa l’argilla tutte le volte che è necessario, fino a filtrare tutto il caffè.

Una volta preparato, puoi bere il caffè immediatamente. Oppure, se ne hai bisogno, puoi conservarlo e tenerlo caldo in un’altra casseruola a fuoco basso (molto importante: non scaldarlo troppo perché non può bollire!)

Hai avuto qualche domanda? Per eliminarlo ti consigliamo di rivedere questo video che spiega graficamente come preparare una caffettiera :

Il caffè della pentola (o caffettiera) risultante sarà un caffè dal gusto intenso, aromatico (se le spezie sono state utilizzate) e con una bassa concentrazione di caffeina, soprattutto se è stata utilizzata una materia prima della varietà Arabica.

Café de Olla (in Messico)

El Café de Olla è un modo di bere un caffè molto tipico del Messico. La caffettiera del Messico è simile al tradizionale caffettiera, abbiamo visto precedentemente preparato, ma che ha alcune peculiarità che lo rendono esso unica.

Café de Olla (in Messico)Il caffè in pentola in Messico viene prodotto riscaldando l’acqua in una pentola o in un grande vaso di terracotta, che deve avere una bocca larga. È assolutamente essenziale che l’acqua e il caffè siano cotti in una pentola di terracotta, perché altrimenti il ​​gusto sarebbe diverso e non potrebbe essere considerato un vero caffè in vaso. Inoltre, i chicchi di caffè devono essere macinati molto spessi e talvolta vengono addirittura utilizzati interi (senza macinatura).

Il caffè dell’Olla de México viene solitamente miscelato con cannella e zucchero di canna, a

differenza del caffè puchero in Spagna aromatizzato con spezie al gusto del consumatore. E, naturalmente, per servirlo è necessario utilizzare vassoi di argilla genuini, in modo che il sapore particolare di questo caffè in vaso venga mantenuto fino all’ultimo momento.

SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here