COME REGOLARE LA MACINATURA DEL CAFFE’ PER UN ESPRESSO PERFETTO

COME REGOLARE LA MACINATURA DEL CAFFE’ PER UN ESPRESSO PERFETTOQuesto come piccoli grani di macinazione è direttamente collegato al tempo necessario per preparare il caffè. Il fatto è che, quando abbiamo finemente briciolo di caffè, la superficie totale di contatto chicchi di caffè più, che facilita la sostituzione di oligoelementi, responsabili del gusto. Pertanto, la scelta più spessa caffè macinato, abbiamo bisogno di più tempo per ottenere una tazza di infuso profumato, che se avessimo scelto finemente macinato. Inoltre, la temperatura è necessaria per la cottura varia a seconda del grado di macinazione. Ne è un esempio il caffè turco. Prepararla prepara molto finemente macinato il grano, che dà come risultato amaro, denso e birra forte. Il caffè macinato finemente dopo la cottura è quindi più forte e più amaro, che può essere uno svantaggio e un vantaggio. Il livello ottimale di macinazione, è necessario scegliere per il metodo di preparazione utilizzato per tentativi ed errori.

Perchè maciniamo il caffè?

Vi siete mai chiesti perché il caffè non piace a tutti allo stesso modo? Perché lo stesso tipo di caffè può differire in diversi caffè? Non da oggi, è noto che nel frutto della pianta del caffè è chiusa, è il gran numero di composti chimici, e quelli che impariamo durante la lavorazione di grani influisce sul gusto e l’aroma del nostro infuso. Tuttavia, il gusto e il sapore di un po ‘ di nero non riguarda solo il processo di tostatura dei chicchi e la scelta del metodo di tè. Quindi, qual è la chiave per preparare il caffè perfetto?

 in difficoltà, chimiche aspetti del processo di lavorazione dei chicchi di caffè, vale la pena ricordare che nel processo di tostatura del caffè si è formata circa 800 prodotti di reazioni chimiche, e ognuno di loro ha un effetto sul futuro sapore di infusione. Essi si verificano principalmente a causa della conversione sotto l’influenza della temperatura elevata di zuccheri e proteine in composti più complessi. I più importanti sono gli acidi organici, che sono responsabili per goryczkę e apprezzabile acidità nel caffè e oli essenziali, che rendono il sapore di caffè macinato è così intenso e caratteristico. Pertanto, quale gusto ha il caffè dipende dalla misura in cui le singole sostanze chimiche saranno “spostate ” durante la fermentazione durante il processo di estrazione in acqua.

Come funziona un macinacaffè?

Si scopre, tuttavia, che anche il caffè migliore e costoso è stato bollito usando l’acqua in eccesso avrà un sapore semplicemente cattivo. Il grado di durezza o la composizione dei minerali contenuti nell’acqua determina quali reazioni chimiche si verificheranno durante la cottura e quali rapporti libereranno i chicchi di caffè. Ad esempio, l’alto contenuto di ioni di magnesio, insieme al basso contenuto di cosiddetti bicarbonato, rende il processo di” trasferimento del gusto ” dai chicchi all’acqua il migliore. A sua volta, avere sodio e bicarbonato di cui sopra può rovinare qualsiasi caffè. Questa ultima combinazione è abbastanza comune in acqua in bottiglia, quindi non usarlo per ottenere il miglior sapore. Maggiori informazioni su quale acqua è meglio per il tè / caffè che troverai qui.

Decidiamo la ricetta del nostro espresso

Si tratta, naturalmente, della temperatura dell’acqua. Ciò influisce principalmente sulla misura in cui le sostanze contenute nel caffè si dissolvono in acqua. È anche importante che più bassa è la temperatura, più tempo ci vuole per preparare una bevanda al caffè. Grano, inzuppato di acqua fredda e отнятый in frigorifero anche rilasciato alcune sostanze, tuttavia, così ottenuto, caffè sarà povera di caffeina e oli essenziali. Acqua troppo calda, a sua volta, può fare il caffè troppo forte, e per questo-grazie agli acidi organici – eccessivamente amaro e privo di preziosi oli essenziali, che sono semplicemente evaporare.Decidiamo la ricetta del nostro espresso

Troviamo la giusta granulometria

La prossima volta, preparare la tazza di caffè di mattina prestare attenzione a questi dettagli, come lo spessore di rettifica o la temperatura dell’acqua, e può essere che scoprirete nel vostro caffè preferito completamente nuovi sapori. Ricordate che la corretta selezione dei parametri non è facile e spesso ci vorra ‘ del tempo prima che riusciate a trovare i valori ottimali di questi fattori. Ma vale la pena sperimentare e utilizzare il metodo di tentativi ed errori per essere in grado di estrarre da vari tipi di caffè il meglio di loro.

Settiamo la dose

Questo fattore, anche se sembra la più ovvia, è associato forte con il metodo di macerazione e la temperatura dell’acqua. Troppa quantità di caffè proveniente da un’unità di acqua renderà il tuo caffè forte e un rapporto troppo basso tra caffè e acqua produrrà un caffè debole senza sapore. Vale la pena ricordare che il calcolo di questo rapporto non è guidato dal volume, ma anche dal peso del caffè. La quantità di caffè che abbiamo bisogno dipende dal metodo di cottura selezionato. Nel caso dei cosiddetti comunicati stampa abbiamo bisogno di più, e nelle macchine di trasferimento usiamo meno.

SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here