UNA CLASSICA MACCHINA A LEVA: LA PAVONI EUROPICCOLA

Le macchine professionali per l’espresso si vedono sempre più negli uffici e nelle case. E ‘fantastico poter prendere la nostra dose di Caffe’ speciale al lavoro o senza lasciare casa, ma fino a che punto capisci davvero cosa succede quando calibri un colpo?

Quell’elegante alloggiamento nasconde meccanismi molto diversi. Date un’occhiata sotto il ponte e scoprite di più sulle macchine per l’espresso.

Leggi questo in Inglese capire i diversi tipi di macchina Espresso

vapore proveniente da una macchina per espresso circondata da vapore.

Macchine A Vapore

Si dice che nel 1884, Angelo Moriondo presentò alla Mostra generale di Torino”un nuovo motore a vapore per preparare istantaneamente ed economicamente la bevanda al caffè”. E ‘ nato il sistema della macchina del caffè a pressione.

Macchine l’energia a vapore è ancora oggi utilizzata. Grazie alla sua semplicità, è facile da usare e gestire la manutenzione. Inoltre, sono economici e compatti. Ma come funzionano?

All’interno di un serbatoio ermetico, l’acqua raggiunge il punto di ebollizione e si crea vapore. Questo genera pressione, che spinge l’acqua attraverso il serbatoio nel caffè. Questo è simile a quello che accade all’interno di una stufa moka.

Macchine A Vapore

Lo svantaggio dei motori a vapore è che raggiungono solo 1-1, 5 bar di pressione. La pressione Ideale per un espresso shot è di 9 bar.

  • Potrebbe piacerti anche come la pressione influenza la qualità Dell’Espresso?
  • il barista che prepara un barista espressoUn prepara un drink a base di espresso.

In queste macchine, l’acqua utilizzata per creare vapore è la stessa acqua usata per estrarre il caffè. Questo significa che l’acqua è vicino al punto di ebollizione quando raggiunge i fagioli e il caffè può avere un cattivo gusto a causa di sovraespressione.

Iván Mora è un barista di Hi Coffee a Madrid. Sostiene che nei motori a vapore ” non solo la pressione è bassa, ma le temperature sono molto alte.

I motori a vapore funzionano bene se si desidera ottenere un espresso veloce senza investire troppo tempo o denaro. Sperimentando un po ‘ le dimensioni della fresatura si può determinare come fare una tazza estratta correttamente, senza sovrasfruttare il caffè.

Potrebbe piacerti anche come funzionano le macchine per L’Espresso?

una macchina per Espresso di Palancala Mirage Idro è una macchina di Gruppo con leva dalla fabbrica olandese Kees van der Westen. Credito: Gisselle Guerra

Macchine A Leva

È necessario avere forza fisica per estrarre un colpo con le macchine a leva. Ci sono due tipi: manuale e primavera.

Una macchina manuale può essere riconosciuta dalla posizione orizzontale di riposo della leva. Una volta sollevata, un’apertura nella camera di estrazione assorbe acqua preriscaldata per saturare la molitura. Il barista può controllare la durata della pre-infusione, la velocità di estrazione e la pressione per quando la leva è abbassata.

Nelle macchine a molla, la leva punta verso l’alto quando la molla interna è rilassata. Abbassare la leva comprime la molla e solleva il pistone. Questo apre uno spazio nella camera di estrazione in modo che l’acqua possa entrare.

La leva va indietro mentre la molla libera la tensione. Questo fa sì che il pistone spinga l’acqua verso il basso e che l’espresso venga rimosso.

una tazza di caffè pronto da bere al momento dell’estrazione. Credito: Neil Stringere

Con le macchine a leva, il barista ha il controllo. Se un caffè specifico ha bisogno di un tempo di pre-infusione più lungo o estrae più sapori con un diverso profilo di pressione, è facile farlo. Queste macchine permettono di essere creativi e sperimentare.

Macchine A Vapore

Le macchine a leva sono impressionanti e la mancanza di componenti elettrici può essere attraente. Non sono utilizzati molto spesso oggi e non sono certamente adatti per un bar molto occupato. Ma se volete un metodo steampunk per fare il caffè, questo è il tipo di macchina per voi.

Ma perche ‘ estrarre un espresso dovrebbe essere un duro lavoro? Per le macchine a leva è necessario uno sforzo fisico e conoscere come controllare le variabili. E il controllo umano totale puo ‘ causare incongruenze.

La maggior parte delle macchine a leva hanno una sola caldaia e dipendono dal raffreddamento dell’acqua prima di raggiungere il caffè, che può essere incoerente.

Shaun Aupiais è il fondatore della band Rossa Barista Academy in Eastern Cape, Sud Africa. Mi ha detto che tiene alla coerenza. ” Ci sono così tanti pro e contro quando si tratta di acquistare attrezzature, ma la coerenza, per me, è certamente una delle cose più importanti”, ha detto.

caffè pronto per un caffè Etiope unico. Credito: Max Haydon

Pompe

Le macchine per espresso a pompa esistono dagli anni ‘ 60 e predominano sul mercato. Lavorano utilizzando una pompa elettrica per dirigere l’acqua preriscaldata attraverso la camera di estrazione e in un letto da caffè. Con una pompa elettronica, è facile ottenere costantemente alta pressione.

Oggi ci sono tre categorie principali di pompe: semiautomatiche, automatiche e superautomatiche. Ognuna ha varianti, tra cui tipi di pompe, caldaie e programmazione assistita da computer. Ma cerchiamo di essere chiari sui diversi tipi prima di esaminare i meccanismi.

macchina espresso espresso da due gruppi con pannello di Controllo Touch Screen.

Macchine Semiautomatiche

Questo è probabilmente quello che si immagina quando si pensa di una macchina per l’espresso professionale. Le macchine semiautomatiche utilizzano un sistema automatizzato per dirigere l’acqua attraverso teste di gruppo. Macinare, impilare e controllare il tempo di estrazione sono responsabilità del barista.

Sono un buon compromesso tra il controllo umano e la coerenza meccanizzata. Sei tu il responsabile dell’iniezione, ma la temperatura e la pressione dell’acqua sono regolate, quindi e ‘ difficile rovinare tutto.   

Macchine Automatiche

Questi assomigliano molto alle macchine semiautomatiche, ma bloccano automaticamente il flusso d’acqua. Questo garantisce un volume costante in ogni scatto e significa che non è necessario guardare ogni espresso per evitare che trabocchi. Macchine automatiche per l’espresso sono utilizzate anche nei coffee shop.

Macchine Superautomatiche

I superautomatici fanno tutto il lavoro. La macchina macina i grani e misura, riempie e ferma la fresatura all’interno del portafiltro. Premi il pulsante e fai un tiro costante ogni volta. Alcune macchine consentono di modificare le dimensioni della fresatura e il tempo, ma limitano la creatività. Sono di solito utilizzati in case e uffici e non nei coffee shop.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here