COME DECALCIFICARE UN TASSIMO

COME DECALCIFICARE UN TASSIMO

Di cosa ho bisogno per decalcificare il mio Tassimo?È importante sapere come decalcificare il nostro Tassimo se vogliamo prolungare la vita della nostra macchina da caffè e assicurarci che godiamo sempre del miglior sapore in tutte le preparazioni. Tuttavia, pochi utenti dedicano l’attenzione che meritano a un processo così importante come la decalcificazione della nostra macchina da caffè Tassimo. La decalcificazione della caffettiera è sempre necessaria, qualunque sia la marca della nostra macchina, ma in questo articolo ci concentreremo su come decalcificare un Tassimo. Per facilitare la spiegazione, facciamolo a passi.

Indice generale

  • Quando dovrei decalcificare la mia caffettiera Tassimo?
  • Di cosa ho bisogno per decalcificare il mio Tassimo?
  • Come decalcificare la macchina da caffè Tassimo?
  • Come decalcificare Tassimo: video esplicativo
  • Come decalcificare Tassimo senza pillole?
  • Alcune domande comuni quando si tratta di decalcificare la tua macchina da caffè Tassimo

Quando dovrei decalcificare la mia caffettiera Tassimo?

Nel caso di Tassimo è molto facile sapere quando è necessario eseguire il processo di decalcificazione, poiché tutte le macchine da caffè hanno un allarme automatico che quando si accende la macchina da caffè, ti avverte se è necessario decalcificarlo. Nel resto delle macchine da caffè, e genericamente (questo può sempre variare a seconda che si usi la macchina da caffè più o meno frequentemente) si consiglia di decalcificare ogni 3-4 mesi.

Di cosa ho bisogno per decalcificare il mio Tassimo?

Per decalcificare una macchina da caffè Tassimo tutto ciò che serve sono le pasticche decalcificanti (o chiamate direttamente anche decalcificanti). Puoi trovare alcuni di questi prodotti qui: Addolcitore Tassimo o qui:  kit per la pulizia della macchina da caffè Tassimo . Di seguito spieghiamo un modo leggermente più artigianale per decalcificare la tua macchina da caffè Tassimo senza pillole, ma la procedura consigliata è questa.

Come decalcificare la macchina da caffè Tassimo?

Bosch T-Disc - Parte di ricambio per Tassimo T20, gialloUna volta che abbiamo visto che il pilota di allarme è stato acceso, e dopo aver controllato che abbiamo compresse di decalcificazione a mano, possiamo iniziare a decalcificare la nostra macchina da caffè Tassimo. Il processo è molto semplice e non ci vorrà più di mezz’ora. Funziona esattamente allo stesso modo con qualsiasi modello di Tassimo, non importa se la tua caffettiera è un Amia T20 , un Fidelia T40 o un Tassimo Vivy .

  1. La prima cosa è che si prende il disco o il servizio T-Disc incluso nella caffettiera (di solito nella parte posteriore). Ne avrai bisogno in seguito per avviare la macchina senza dover preparare una vera bevanda.
  2. La seconda cosa è riempire il serbatoio dell’acqua . Nelle istruzioni della macchina troverai la quantità esatta di acqua di cui ogni modello ha bisogno per il processo di decalcificazione (di solito è sufficiente con mezzo litro), ma è meglio assicurare e riempire l’intero serbatoio.
  3. In terzo luogo, se la nostra macchina da caffè Tassimo ha il filtro Brita per l’acqua , (come accade per esempio con il Chardonn T55 Tassimo ), rimuoverlo .
  4. Quindi, versare le compresse di decalcificazione nel serbatoio dell’acqua . Ogni confezione di decalcificazione contiene solitamente due pillole: devi lanciarle entrambe, non solo una. I pacchetti dovrebbero essere le singole dosi per ogni processo di decalcificazione Tassimo. Stanno disfacendo da soli abbastanza velocemente.
  5. Ora inserisci il disco di servizio e avvia la macchina da caffè . Dobbiamo solo preoccuparci di posizionare un grande contenitore nello scarico del liquido (dove solitamente raccogliamo il caffè) perché da lì uscirà tutta l’acqua con le impurità e lo sporco che prima si trovavano all’interno dei circuiti della nostra macchina da caffè Tassimo. Il processo richiede in genere circa 15-20 minuti e dovrai svuotare più volte il contenitore o il contenitore (ti consigliamo di utilizzarne uno grande).
  6. In questi momenti possiamo congratularci con te : hai appena decalcificato la tua macchina da caffè Tassimo e potrai goderti i tuoi caffè come se avessi appena comprato la macchina. Ricordati di pulire bene il serbatoio, riempilo con acqua pulita … e goditi la tua macchina da caffè Tassimo!
  • è richiesto per la messa in servizio
  • Adatto per le serie di macchine TASSIMO: TAS4x, TAS6x, TAS8x e TAS2x …
  • Pezzi di ricambio
  • pezzo originale
  • Consiste di due parti

Come decalcificare Tassimo: video esplicativo

Sempre un’immagine vale più di mille parole e se si tratta di processi a più fasi, molto di più. Per sapere come decalcificare una macchina da caffè Tassimo fai attenzione a questo video che ti mostra l’intero processo di decalcificazione di Tassimo passo dopo passo:

Come potete vedere, questa è la spiegazione ufficiale del produttore (Bosch) del processo di decalcificazione del caffè Tassimo. Le scene sono sufficienti per capire come è fatto e l’informazione è affidabile al 100%.

Un altro grande video per imparare a decalcificare una macchina da caffè Tassimo, questa volta eseguita da un privato, è questa:

Come decalcificare Tassimo senza pillole?

Una domanda che molti chiedono è come si può decalcificare una macchina da caffè Tassimo senza decalcificare i tablet . O risparmiando qualche euro, o perché non hai sempre Tassimo che decalcifica i tablet a mano, la verità è che ci sono alcuni trucchi per decalcificare una macchina da caffè Tassimo senza pillole.

Invece di usare compresse per la decalcificazione , puoi utilizzare l’ aceto o il succo di limone per il processo. La procedura è esattamente la stessa che abbiamo spiegato passo dopo passo, ma versando l’aceto o il succo nel serbatoio dell’acqua invece delle pillole. Un’altra spiegazione o trucco per decalcificare Tassimo senza pillole può essere trovato in questo link: come decalcificare una macchina da caffè Tassimo senza pillole

Ad ogni modo, dobbiamo avvertirvi che questo rimedio a casa non sempre funziona (a volte l’allarme di decalcificazione si spegne, ma a volte no) e comunque l’aceto o gli acidi di limone possono anche essere controproducenti nei vostri circuiti. Macchina da caffè Tassimo se le usi frequentemente. Quindi per qualche occasione questo trucco potrebbe valere … ma la raccomandazione è che tu usi sempre le compresse di decalcificazione Tassimo ufficiali.

Alcune domande comuni quando si tratta di decalcificare la tua macchina da caffè Tassimo

Io uso la macchinetta del caffè e l’acqua del rubinetto nella mia città è molto pura. Devo decalcificare la caffettiera?

La risposta è SI, sempre. Assolutamente tutti i produttori di caffè, compresi i produttori di caffè espresso (non solo quelli di capsule) accumulano avanzi di calce e impurità con l’uso. Devi sempre decalcificare la tua macchina da caffè Tassimo quando appropriato, e anche con Tassimo hai ancora meno problemi perché le tue macchine da caffè hanno un sistema automatico che ti avvisa quando devi decalcificarlo. Quindi non cercare scuse!

NOTA: tutte le informazioni sulle macchine da caffè su Amazon vengono aggiornate quotidianamente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here